Clinica

Il rischio di ipertensione in gravidanza aumenta con l’impianto di embrioni congelati

set282022

Il rischio di ipertensione in gravidanza aumenta con l’impianto di embrioni congelati

La fecondazione in vitro (FIV) effettuata utilizzando embrioni congelati può essere associata a un rischio maggiore del 74% di disturbi ipertensivi in gravidanza, secondo una nuova ricerca pubblicata su Hypertension. «I trasferimenti di embrioni...
transparent
Demenza senile, il cacao non migliora la cognizione negli anziani. Possibile ruolo dei multivitaminici

set282022

Demenza senile, il cacao non migliora la cognizione negli anziani. Possibile ruolo dei multivitaminici

In una popolazione di anziani, non è stato riscontrato alcun beneficio cognitivo della somministrazione giornaliera di estratto di cacao per tre anni. Questo è quanto riferisce uno studio pubblicato su Alzheimer's & Dementia, nel quale...
transparent
Chi soffre di HIV ed epatite C è a rischio aumentato di infarto con il passare degli anni

set272022

Chi soffre di HIV ed epatite C è a rischio aumentato di infarto con il passare degli anni

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association, le persone con HIV vedono crescere il rischio di infarto man mano invecchiano, anche se il virus viene trattato, e questa crescita è ancora più pronunciata se soffrono...
transparent
Il rischio di un’infezione grave aumenta di quattro volte in chi indossa lenti riutilizzabili

set272022

Il rischio di un’infezione grave aumenta di quattro volte in chi indossa lenti riutilizzabili

Secondo uno studio pubblicato su Ophthalmology, le persone che indossano lenti a contatto riutilizzabili hanno quasi quattro volte più probabilità di sviluppare la cheratite da Acanthamoeba, una rara infezione oculare che mette a rischio...
transparent
Nei pazienti con insufficienza cardiaca il caldo estremo peggiora le condizioni di salute

set262022

Nei pazienti con insufficienza cardiaca il caldo estremo peggiora le condizioni di salute

Durante l'ondata di caldo del 2019, le temperature elevate sono state strettamente legate alla perdita di peso nei pazienti con insufficienza cardiaca, con un peggioramento delle loro condizioni, secondo uno studio pubblicato su ESC Heart Failure. «Mentre...
transparent
L’epilessia secondaria a encefalite autoimmune può cronicizzare se non si interviene per tempo

set262022

L’epilessia secondaria a encefalite autoimmune può cronicizzare se non si interviene per tempo

Il riconoscimento di crisi epilettiche secondarie all'encefalite autoimmune rappresenta una rara possibilità per la gestione di questo problema in base all'eziologia. Questo è quanto riferisce uno studio pubblicato sul Journal of Neurology,...
transparent
Covid-19, quanto durano gli anticorpi dopo la terza dose di vaccino

set232022

Covid-19, quanto durano gli anticorpi dopo la terza dose di vaccino

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open, la risposta umorale dopo la terza dose di vaccino di Pfizer/BioNTech contro il COVID-19 cala più lentamente rispetto a quella che si ottiene dopo la seconda dose. «Tuttavia, Omicron è stata...
transparent
Nei disturbi polmonari dovuti al fumo di tabacco la doppia broncodilatazione non è efficace

set232022

Nei disturbi polmonari dovuti al fumo di tabacco la doppia broncodilatazione non è efficace

La doppia broncodilatazione è di scarso beneficio nelle persone che hanno sintomi respiratori e una storia di fumo ma non soffrono di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine....
transparent

set232022

Ipercolesterolemia, analisi lipidomica di membrana e integrazione personalizzata. Ecco come

L’integrazione nutrizionale è molto utile per prevenire problematiche di salute e negli stati carenziali. Il medico è il professionista che può determinare quali prodotti siano i più adatti al paziente che richiede una particolare esigenza di integrazione
transparent
Disturbo ossessivo-compulsivo, stimolazione cerebrale profonda riduce i sintomi ma non è priva di limiti

set222022

Disturbo ossessivo-compulsivo, stimolazione cerebrale profonda riduce i sintomi ma non è priva di limiti

La stimolazione cerebrale profonda può ridurre considerevolmente i sintomi derivanti dal disturbo ossessivo-compulsivo grave, secondo una revisione della letteratura pubblicata sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry. «La stimolazione...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi