Dalle aziende

Siemens Healthineers introduce ARTIS icono biplane


Siemens Healthineers introduce ARTIS icono biplane, l'angiografo con detettori specificatamente pensati per gli interventi cardiovascolari nel laboratorio di cateterismo

· Presentato il nuovo sistema angiografico per la diagnosi e il trattamento di aritmie cardiache, cardiopatie coronariche e patologie cardiache strutturali

· Specificatamente progettato per migliorare i processi in cardiologia interventistica

Le patologie cardiovascolari continuano ad essere una delle cause di decesso più comuni a livello mondiale. Siemens Healthineers è costantemente impegnata nella ricerca in campo cardiologico ed è dedita all'espansione del proprio portafoglio prodotti in questo settore: l'ultimo arrivato è ARTIS icono biplane, un sistema angiografico con detettori ottimizzati nelle loro dimensioni per l'utilizzo integrato nel laboratorio di cateterismo. Il sistema è in grado di supportare la diagnosi e il trattamento di aritmie cardiache, cardiopatie coronariche e patologie cardiache strutturali semplificando i processi clinici e garantendo un'eccellente qualità delle immagini a basso dosaggio di radiazioni.

Per il trattamento di patologie cardiovascolari complesse e procedure interventistiche, ARTIS icono biplane offre la possibilità di posizionare l'arco a C anche con angolature molto spinte, permettendo di ottenere immagini di qualità con differenti angolazioni . E' possibile pertanto eseguire l'intervento in tempi più rapidi e, conseguentemente, di ridurre la quantità di contrasto al paziente.

ARTIS icono biplane utilizza un innovativo sistema di regolazione dell'esposizione dei raggi X che considera il rapporto segnale/rumore per mantenere inalterata la qualità delle immagini, a prescindere dalla corporatura del paziente e dall'angolazione dell'arco a C1. Come risultato, otteniamo un'eccellente qualità delle immagini ad un basso dosaggio di radiazioni, sia per il cardiologo interventista che per il paziente.

Il trattamento delle aritmie cardiache richiede preventivamente il mappaggio del cuore per aiutare gli elettrofisiologi ad individuare l'origine dell'aritmia e correggerla in ablazione. ARTIS icono biplane è perfettamente compatibile con i principali sistemi di mappaggio disponibili sul mercato e, conseguentemente, in grado di produrre immagini prive di disturbo e a minori radiazioni. I più comuni sistemi di mappaggio cardiaco tipicamente fanno uso di un campo elettromagnetico per la navigazione che spesso causa distorsione sull'immagine angiografica ARTIS icono biplane è in grado di fornire la soluzione ideale per ridurre il disturbo del segnale nelle immagini angiografiche e di permettere una visualizzazione ottimale del device utilizzato - come cateteri diagnostici o per ablazione.

In presenza di una cardiopatia coronarica, le innovative funzionalità di quantificazione integrate di ARTIS icono biplane permettono di evitare esami preliminari, con la guida di pressione (pressure wire) per determinare la rilevanza della stenosi e, di conseguenza, la necessità di applicare uno stent. Grazie alla nuova funzionalità "angio-derived vFFR"2 (Fractional Flow Reserve), solo due immagini sono più che sufficienti per visualizzare il vaso sanguigno interessato in tre dimensioni e ricavare tutte le informazioni necessarie. Questa metodologia guidata offre almeno due vantaggi: sebbene l'utilizzo di una guida di pressione cardiaca sia ormai considerato un intervento di routine, i pazienti sono comunque a rischio di danneggiamento dei vasi sanguigni. Inoltre, la somministrazione dei medicinali necessari per la procedura possono produrre effetti collaterali nei pazienti e necessitare di tempo per ridurre lo stress cardiaco indotto dall'esame con guida cardiaca.

Per gli interventi in pazienti con cardiopatie strutturali come, per esempio, la sostituzione valvolare aortica (TAVI), la chiusura dell'auricola sinistra (LAA closure) oppure la sostituzione transcatetere della valvola mitrale (TMViV), ARTIS icono biplane costituisce l'opzione ideale rispetto alla fusione di immagini. Le immagini angiografiche possono essere sovrapposte a quelle live ottenute con l'ecografo. Le immagini sovrapposte possono assicurare una collaborazione ottimale tra i cardiologi interventisti e l'ecocardiografista.

"Mancanza di tempo e costi elevati possono giocare un ruolo importante nel campo della cardiologia. Grazie a ARTIS icono biplane siamo in grado di prendere entrambi i fattori in grande considerazione riuscendo ad offrire ai nostril clienti un sistema ricco di funzionalità, e in grado di eseguire interventi minimamente invasivi, di migliorare le procedure e la qualità delle immagini nel totale rispetto del principio ALARA (As Low as Reasonably Achievable)", commenta Doris Pommi, head of Cardiovascular Solutions di Siemens Healthineers.

ARTIS icono biplane può essere personalizzato per l'utilizzo di ogni singolo operatore. Questo significa che i singoli workflow possono essere definiti, standardizzati e salvati permettendo di ridurre significativamente i tempi di preparazione. In caso di complicazioni durante l'accesso vascolare, con un click è possible selezionare fino a nove diverse impostazioni del sistema.

Dal febbraio 2022, il nuovo sistema angiografico ARTIS icono biplane è in uso sperimentale presso l'ospedale Universitario di Innsbruck, Austria.

1 entro i limiti fisici consentiti

2 richiede l'utilizzo del software Syngo Application. I casi apprezzati per un intervento in angio-derived FFR sono la sindrome coronarica stabile e la sindrome acuta coronarica senza sopraslivellamento del tratto ST.

Le opinioni espresse dai clienti di Siemens Healthineers nel presente comunicato sono basate sulle esperienze raccolte durante interventi eseguiti in strutture diverse. Considerando che non esiste un ambiente di laboratorio o di sala operatoria standard e che molte possono essere le variabili da considerare (come le dimensioni dell'ospedali, i differenti campioni, le differenti casistiche o l'utilizzo di tecnologie IT differenti) non è possibile garantire che pazienti diversi ottengano il medesimo risultato.

I prodotti e le funzionalità descritte nel seguente comunicato sono in attesa di autorizzazione 510(k) e, pertanto, non sono ancora disponibili negli Stati Uniti.



Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi