dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

set282022

Clinica

Uso di contraccettivi orali e rischio di sviluppo di meningiomi

I meningiomi sono tumori intra-cranici frequenti, a predominanza femminile, il cui rischio aumenta con l'età. Altri fattori di rischio per lo sviluppo dei meningiomi sono la neurofibromatosi e l'esposizione a radiazioni ionizzanti o ad alcuni farmaci....
transparent

set282022

Clinica

Iperaldosteronismo primitivo, utilità e limiti del test posturale in diagnostica differenziale

L'iperaldosteronismo primitivo (PA) è la forma più comune di ipertensione endocrina (Funder JW. Hypertension 2019). «La diagnosi differenziale tra forme unilaterali (più frequentemente rappresentate dall'adenoma secernente aldosterone,...
transparent

set282022

Clinica

Terapia sostitutiva con testosterone in uomini con obesità, metanalisi di efficacia

Una recente revisione sistematica della letteratura ha valutato gli effetti della terapia sostitutiva con testosterone (TST) negli uomini con obesità e bassi livelli di testosterone. «Sono stati inclusi 16 studi randomizzati controllati» riporta...
transparent

set282022

Clinica

Auxologia, i metodi per la valutazione dell’età ossea e la predizione staturale

Nella valutazione auxologica in età pediatrica e/o adolescenziale la "maturazione biologica" viene definita da vari parametri, tra cui la maturazione scheletrica, lo sviluppo sessuale, l'eruzione dentaria, la comparsa di menarca o spermarca, il...
transparent

set282022

Clinica

Diabete di tipo 1, correlazione tra parametri CGM e rischio di complicanze micro- e macro-vascolari

Gestire il diabete di tipo 1 (DMT1) richiede un monitoraggio intensivo del glucosio con un continuo adeguamento della somministrazione di insulina, per ridurre al minimo il rischio di complicanze acute e croniche. «Fino a poco tempo fa l'HbA1c era l'unico...
transparent

set282022

Clinica

Ipotiroidismo subclinico nell’anziano, benefici cardiovascolari da terapia con levotiroxina

L'ipotiroidismo subclinico (SCH) è di solito trattato con levotiroxina, ma c'è controversia, in particolare, sul fatto che l'SCH debba essere trattato nei pazienti più anziani. A tale proposito è stata pubblicata una recente...
transparent

set142022

Clinica

Orbitopatia di Graves, impatto della chirurgia oftalmica sulla qualità della vita

L'orbitopatia di Graves (OG) è una patologia autoimmune che comporta proptosi, gonfiore e infiammazione dell'occhio e dei tessuti peri-orbitali. Circa il 25-50% dei pazienti con ipertiroidismo da malattia di Graves-Basedow presenta sintomi di OG,...
transparent

set142022

Clinica

Pro e contro della terapia sostitutiva con rhGH negli adulti con deficit dell’ormone della crescita

Il deficit dell'ormone della crescita nell'adulto (GHDA) è una sindrome con numerose complicanze cliniche sistemiche (Kargi AY, Merriam GR. Nat Rev Endocrinol 2013): a) aumento della massa grassa e riduzione della massa magra (Carrol PV, et al....
transparent

set142022

Clinica

USA, 2000-2018: cambiamenti nella gestione del carcinoma papillare della tiroide localizzato

«Alla luce dell'aumento di incidenza del carcinoma papillare della tiroide (PTC), registrato negli Stati Uniti dagli anni '80 alla metà degli anni 2010, soprattutto dei piccoli tumori localizzati, e della stabilità dei tassi di mortalità...
transparent

set142022

Clinica

Prolattinomi dopamino-resistenti, ruolo attuale e futuro degli inibitori dell’aromatasi

I prolattinomi sono gli adenomi ipofisari di più frequente riscontro (Daly AF, et al. J Clin Endocrinol Metab 2006). Hanno un decorso quasi sempre benigno e solitamente rispondono molto bene alla terapia con dopamino agonisti (DA), in particolare...
transparent

set142022

Clinica

Diabete mellito e fibrosi polmonare idiopatica, indizi di una possibile associazione

È chiara l'associazione tra diabete mellito (DM) e danno vascolare cronico di alcuni organi, quali rene, retina, cuore e vasi sanguigni; sono invece meno note le possibili complicanze a carico del polmone, in particolare infiammazione e fibrosi cronica....
transparent

set142022

Clinica

Riscontro autoptico di carcinoma papillare della tiroide, prevalenza stabile in tutte le fasce d’età

Un gruppo di ricercatori della University of Wisconsin-Madison (USA), guidati da Natalia Arroyo del Dipartimento di Chirurgia, ha condotto una meta-analisi di studi autoptici per studiare come la prevalenza del carcinoma papillare della tiroide (PTC)...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi