Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Covid-19, da idrossiclorochina nessun beneficio significativo. Studio Usa fa il punto
Administrator
#1 Inviato : lunedì 6 settembre 2021 14:54:36(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.957

COVID-19, DA IDROSSICLOROCHINA NESSUN BENEFICIO SIGNIFICATIVO. STUDIO USA FA IL PUNTO


Stop alla prescrizione di idrossiclorochina per Covid-19. A richiederlo in un commento pubblicato su The American Journal of Medicine, i ricercatori dello Schmidt College of Medicine della Florida Atlantic University. Nel 2021, solo negli Stati Uniti, sono state più di 560.000 le prescrizioni di questo farmaco, anche in forma preventiva contro la malattia, ma prove scientifiche aggiornate, sostengono i ricercatori, forniscono un supporto perché tali prescrizioni siano interrotte....

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Filippo Rossi
#2 Inviato : lunedì 6 settembre 2021 14:54:37(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 50
Si continua a valutare l'HCQ con endpoint sbagliati. Nessuno ha mai detto che funzioni nella profilassi, nè ancor meno nei pazienti ospedalizzati. I lavori che ne hanno mostrato l'efficacia erano tutti condotti nei primi 6 giorni dai sintomi (quindi la profilassi non c'entra) e su pazienti non ospedalizzati. Perchè illustri ricercatori continuano a valutare l'efficacia di un farmaco in condizioni diverse da quelle per le quali diversi clinici ne suggeriscono l'impiego ? A chi giova questo ?
Andrei Fodor
#3 Inviato : martedì 7 settembre 2021 10:35:56(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 9

Gli studi randomizzati sono per tutte le situazioni, dalla prevenzione alla malattia grave, passando anche per i poco sintomatici nei primi giorni. Con gli stessi risultati, nessuna efficacia, danno in alcune categorie, come riscontrato da diversi report per il prolungamento dell'intervallo QT. Direi che un pessimo studio youtube di un personaggio controverso, che ha indicato una strada falsa non si sa per quali ragioni è stato più che verificato, visto le centinaia di miglia di pazienti inclusi. 

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.