Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Covid-19, efficacia vaccinale in calo. Ecco come cambia l’effetto protettivo sui contagi
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 10 novembre 2021 07:50:26(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.116

COVID-19, EFFICACIA VACCINALE IN CALO. ECCO COME CAMBIA L’EFFETTO PROTETTIVO SUI CONTAGI


«L'efficacia vaccinale nel prevenire qualsiasi diagnosi sintomatica o asintomatica di Covid-19 nelle persone completamente vaccinate è diminuita, passando dall'89%» registrato «durante la fase epidemica con variante Alfa prevalente», al «75% durante la fase epidemica con variante Delta prevalente». È quanto emerge dal Report integrale del monitoraggio settimanale dell'andamento dell'epidemia da Covid-19 dell'Istituto superiore di Sanità (Iss). Il periodo con circolazione prevalente...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

tiziano abati
#2 Inviato : mercoledì 10 novembre 2021 07:50:28(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 76
Forse vi state confondendo con il BOOSTER per avviare il motore quando la batteria dell'auto è scarica.. Unico dato certo è che questo cosiddetto booster SPARA IN ALTO MOLTO DENARO ALLE BIG PHARMA
giovanni colonna
#3 Inviato : mercoledì 10 novembre 2021 09:54:37(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 507

Caro Abati,

su questi argomenti l'ironia è fuori luogo, senza vaccinazione la gente muore. Di questi presunti affari della Big Pharma a nessuno interessa granché, semplicemente perché l’Italia compra dalla Big Pharma il know how per tutti i farmaci che poi assembla in casa. Ogni volta che si va in farmacia, il 35% del valore del farmaco se ne va all’estero per coprire le royalties. Il resto è puro Gossip e disinformazione tendenziosa.

La cosa vergognosa, invece, è che non abbiamo una industria del farmaco capace di ricercare, progettare, sviluppare e produrre industrialmente un farmaco. Si preferisce acquisire le tecnologie piuttosto che svilupparle. Questo ci condanna, insieme a tutte le altre tecnologie industriali che utilizziamo tutti i giorni, ad immettere un notevole carico negativo sulla bilancia dei pagamenti esteri. Tutto ciò, nonostante che la tanto bistrattata ricerca italiana si collochi all’incirca al 7 ° posto a livello internazionale. Gli industriali italiani amano avere striminziti aiuti dallo Stato piuttosto che investire in proprio in ricerca e sviluppo.

Per quanto riguarda la terza vaccinazione, poiché i fatti ed i numeri dicono che è necessaria ed indispensabile, i vaccini saranno tranquillamente acquistati dallo Stato, come per tutte le altre vaccinazioni fino ad ora fatte, perché tutto sommato c’è lo possiamo permettere, siamo nel G8. Il problema non è tanto il nostro, ma di quei paesi che non possono permettersi gli acquisti. Lì la gente, senza vaccinazione, muore molto più che da noi.

Un saluto

Raffaele Manca
#4 Inviato : venerdì 12 novembre 2021 18:39:54(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 363

di quali paesi parla, di quelli del terzo mondo? lei sa la situazione della pandemia in Africa? 

Nicola Morlando
#5 Inviato : domenica 14 novembre 2021 09:12:46(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2

A lavare la testa dell'asino si spreca l'acqua e il sapone......

Raffaele Manca
#6 Inviato : domenica 14 novembre 2021 09:53:50(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 363

ha ragione! infatti l'asino, tra le bestie, è quello più pulito, a differenza di vacche e maiali...

giovanni colonna
#7 Inviato : martedì 16 novembre 2021 09:37:10(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 507

Ahi, Ahi, caro Manca, ci risiamo ancora. Ma lei non si stanca mai. Non bisogna mai lanciarsi a dire cose che non si conoscono o alimentate da false credenze (come quelle dei non amanti dei vaccini).

Dopo l’uomo e lo scimpanzé, il maiale è in terza posizione come l’animale più intelligente (con circa 800 milioni di neuroni batte di gran lunga il cane con 530 milioni), ma lo dimostra anche nei fatti e, anche se spesso si pensa al maiale come ad un animale sporco, in realtà i suini non sudano per cui in natura si rotolano nel fango per rinfrescarsi e combattere i parassiti.

Altri animali, ritenuti molto più puliti, sono in realtà pieni di parassiti cutanei e attirano insetti come le mosche, pidocchi e zecche (l’asino è un esempio per tutti), tutti portatori di serie malattie, mentre sul “fango” dei maiali non ci vanno.

Anche le mucche sono estremamente intelligenti, solo che nella loro vita non viene data loro la possibilità di sperimentarlo. Hanno una eccellente memoria tridimensionale e grande capacità di apprendimento, per cui, per esempio, ricordano l’organizzazione di un labirinto complicato in cui sono state, anche a distanza di tempo, ed in questo battono l’uomo: la mucca esce, l'uomo si perde. Se sono sporche, questo dipende solo dall’uomo che le accudisce nella stalla.

Il fatto è che si evita di parlare delle capacità cognitive degli animali considerati “da reddito e da allevamento” per non turbare il mercato, quindi, vengono rappresentati come esseri incoscienti e senza individualità e vengono messe in giro delle fole a cui i più sprovveduti abboccano. L’etologia è la scienza che si occupa del comportamento degli animali (uomo compreso). Bisognerebbe andare a scuola dagli animali per imparare come siamo noi esseri umani. Per valutare l’intelligenza degli altri non possiamo usare il nostro codice, quando siamo ignoranti del codice degli animali.

Un saluto

Raffaele Manca
#8 Inviato : mercoledì 17 novembre 2021 18:06:59(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 363

mio nonno aveva un asinello talmente intelligente che andava a cercare pecore e vacche disperse riportandole all'ovile... gli mancava la parola...e forse era meglio così

saluti

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi