Manifestazioni neurologiche

gen262011

Quale oppioide per il dolore non oncologico dell’anziano

Per il trattamento del dolore non oncologico, che affligge un’ampia quota di popolazione adulta, e in particolare gli anziani, non è ben chiaro quale sia il trattamento ottimale, ma certamente gli oppioidi rappresentano un’opzione importante. Assume quindi...
transparent

gen122011

L’insicurezza cardiovascolare dei fans

  di Elisabetta Lucchesini Assumere determinati antidolorifici, quotidianamente e per anni, porta con sè un incremento, anche se minimo, del rischio di attacco cardiaco o infarto. È la conclusione cui è giunto un gruppo di ricercatori elvetici al...
transparent

dic222010

Epidemiologia del dolore negli ultimi due anni di vita

È comparso sul numero del 2 novembre degli Annals of Internal Medicine un interessante e complesso studio, condotto nell’ambito dell’HRS (Health and Retirement Study), che valuta a mezzo di interviste periodiche e successivi approfondimenti lo stato di...
transparent

ott192010

L’esito delle diete dimagranti dipende anche dalle ore di sonno

Dormire poche ore per notte può vanificare gli sforzi fatti per dimagrire attraverso una dieta a basso apporto di energia. è questo il dato che emerge da una ricerca coordinata da Arlet V. Nedeltcheva , dell’università di Chicago...
transparent

ott152010

Saccarosio non analgesico per i neonati

Nuovi dati suggeriscono che la somministrazione di saccarosio orale non influenza in modo significativo l'attività cerebrale neonatale o i circuiti nocicettivi spinali: contrariamente a quanto si ritiene quindi il saccarosio potrebbe non essere...
transparent

ott72010

Lombalgia: vertebroplastica meglio del trattamento conservativo

La vertebroplastica percutanea (Vp) è sicura ed efficace in un sottogruppo di pazienti con fratture acute vertebrali da compressione in seguito a osteoporosi e dolore persistente. Il sollievo dal dolore dopo Vp è immediato, si mantiene per...
transparent

mag242010

Sindromi periodiche da diagnosticare e gestire

Le cosiddette sindromi periodiche dell’infanzia, di cui tre sono state inserite nella seconda edizione dell’International classification of headache disorders (emicrania addominale, sindrome del vomito ciclico e vertigine parossistica benigna,...
transparent

mag72010

Costipazione da oppioidi, utile prucalopride

Farmacologia La costipazione indotta dal consumo di oppioidi (OIC) può essere contrastata con successo, e con un buon profilo di tollerabilità, ricorrendo alla somministrazione di prucalopride. La strategia terapeutica si propone a seguito...
transparent

apr122010

I disturbi del sonno hanno impatto sociale

è stato dimostrato che la deprivazione sperimentale di sonno nella fascia d’età 9-16 anni influenza la memoria, il tempo di reazione e le funzioni cognitive superiori, quali la creatività verbale, il pensiero astratto e la capacità...
transparent

nov162009

Quando il dolore oncologico diventa cronico

La sofferenza fisica ha un pesante impatto sulla qualità di vita delle donne colpite da tumore al seno, e uno studio danese conferma che esiste un dolore cronico che perdura fino a tre anni dopo il trattamento   A distanza di tre anni dal...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi