Medicina Interna

set72020

Nelle donne che fumano sale la probabilità di aneurisma cerebrale

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry, le donne fumatrici hanno una probabilità un aneurisma cerebrale non rotto più alta di 4 volte rispetto alle non fumatrici. Non solo, se oltre a fumare,...
transparent

set72020

Fratture alle anche in calo. Utili interventi di salute pubblica

Sembra che l'incidenza della frattura all'anca sia diminuita dal 1970 al 2010 e che questa diminuzione coincida con la riduzione del fumo e del consumo pesante di alcolici. Questo è ciò che emerge da uno studio di coorte basato sulla popolazione...
transparent
Prevenire l’Alzheimer, da una revisione sistematica le raccomandazioni cliniche

lug272020

Prevenire l’Alzheimer, da una revisione sistematica le raccomandazioni cliniche

Un nuovo studio propone una serie di raccomandazioni cliniche per prevenire la malattia di Alzheimer . Come spiegato nell'articolo di Jin-Tai Yu , della Qingdao University in Cina, e colleghi, le prove esistenti sulla prevenzione dell'Alzheimer sono...
transparent

lug272020

Con il prediabete il rischio di decesso e malattia cardiaca è più alto

Il prediabete si associa a un aumento del rischio di mortalità per tutte le cause e a malattie cardiovascolari e il legame è presente sia nella popolazione generale sia in pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica. È ciò...
transparent

lug272020

Tromboembolismo venoso, con edoxaban bassa incidenza di emorragie e recidive

Cinque abstract di valutazione dell'anticoagulante orale edoxaban nella pratica clinica quotidiana presentati da Daiichi Sankyo al Congresso virtuale della Società internazionale di trombosi ed emostasi (Isth) 2020, dimostrano una riduzione dei...
transparent

lug272020

Esiste un legame tra sonno e tassi di mortalità nei pazienti con o senza diabete

Uno studio pubblicato su Diabetologia conclude che un riposo notturno troppo breve o troppo lungo si associa a tassi di mortalità nettamente aumentati nelle persone con diabete di tipo 2 (T2D), con un effetto molto più significativo di...
transparent

lug272020

I pazienti con diabete di tipo 2 mostrano segni precoci di scompenso cardiaco

Gli adulti con diabete di tipo 2 (T2D) senza storia, segni o sintomi di cardiopatia dimostrano una capacità di esercizio gravemente limitata che li mette a rischio incombente di sviluppare uno scompenso cardiaco . Ecco quanto conclude uno studio...
transparent
L’asma potrebbe proteggere dal Covid-19. Ecco come

lug132020

L’asma potrebbe proteggere dal Covid-19. Ecco come

I risultati di uno studio pubblicato su Allergy suggeriscono che l' asma potrebbe avere un ruolo protettivo contro il Covid-19. Il lavoro è stato firmato dagli allergologi e immunologi dell'ospedale di Prato, in collaborazione con Paola Parronchi...
transparent

lug132020

Cancro del colon-retto, i farmaci per l’ipertensione per ridurre il rischio

Gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina ( Ace ) e i bloccanti del recettore per l'angiotensina II (Arb), due tipi di farmaci comunemente prescritti in caso di alta pressione sanguigna, insufficienza cardiaca o malattia cardiaca, potrebbero...
transparent

lug132020

Gerd cronica, no degli esperti allo screening per adenocarcinoma esogageo

La Canadian Task Force on Preventive Health Care raccomanda di non sottoporre gli adulti con malattia da reflusso gastroesofageo (Gerd) cronica a uno screening per l' adenocarcinma esogageo (Eac) e i disturbi che ne sono precursori, come come l'esofago...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>