Nevroglia

Scoperto a Milano un nuovo meccanismo di regolazione della mielina

nov112014

Scoperto a Milano un nuovo meccanismo di regolazione della mielina

Uno studio pubblicato su Nature neuroscience descrive per la prima volta un meccanismo che regola non solo la formazione, ma anche il mantenimento della mielina che avvolge gli assoni neuronali, aprendo nuovi orizzonti per la cura di malattie demielinizzanti...
transparent
Alzheimer: identificato a Milano fattore prognostico e diagnostico

ott182014

Alzheimer: identificato a Milano fattore prognostico e diagnostico

Un nuovo marcatore che potrebbe aiutare nella diagnosi e nella prognosi della malattia di Alzheimer è stato identificato da un gruppo di medici e ricercatori italiani dell’istituto di Neurologia Sperimentale, Irccs Ospedale San Raffaele di Milano, del...
transparent

mar92012

Sclerosi multipla: apoptosi oligodendrocitica non è la causa

Ricercatori dell’università di Zurigo, guidati da Giuseppe Locatelli , in collaborazione con colleghi di Berlino, Magonza, Lipsia e Monaco di Baviera, smentiscono l’ipotesi secondo cui la morte degli oligodendrociti, le cellule che producono la guaina...
transparent

ott242011

Possibili nuove prospettive per il trattamento degli astrocitomi

Leonid Schneider , Marzia Fumagalli e Fabrizio d'Adda di Fagagna dell'Ifom (Fondazione Istituto Firc di Oncologia molecolare) di Milano, hanno scoperto tre rilevanti caratteristiche degli astrociti - cellule fondamentali per la fisiologia, lo sviluppo...
transparent

feb112009

Controllo della neurofibromatosi tipo 2 con schwannoma

Oncologia-altre neoplasie Nei pazienti con schwannoma vestibolare correlato a neurofibromatosi di tipo 2 (NF2), la radiochirurgia con bisturi gamma consente di ottenere un buon controllo del tumore in circa due terzi dei casi e la preservazione dell’udito...
transparent

ott282008

SLA: praticabile trapianto astrociti

Neurologia-malattie degenerative Il trapianto focale di precursori astrocitari in modelli animali di SLA determina la preservazione della funzionalità respiratoria ed un rallentamento generale del processo patologico. I precursori tendono a differenziarsi...
transparent

apr152007

Glioblastoma: radioterapia moderatamente utile nell’anziano

Oncologia La radioterapia susseguente alla chirurgia prolunga la sopravvivenza di circa tre mesi nei pazienti anziani con glioblastoma, posto che il loro livello di performance sia buono; il trattamento non riduce la qualità della vita correlata...
transparent

apr132007

Tumori cerebrali: espressione geminina connessa a profilo favorevole

Oncologia Elevati livelli della proteina nucleare geminina indicano una prognosi favorevole nei tumori cerebrali astrocitari di grado elevato. La sopravvivenza media sei soggetti con gliomi maligni ammonta a meno di due anni: quasi tutti questi tumori...
transparent

gen272007

Sclerosi multipla: nessun legame fra anticorpi antimielina e progressione

Contrariamente ai risultati di uno studio precedente, gli anticorpi antimielina non mantengono le proprie promesse quali indicatori prognostici di progressione della sclerosi multipla. Non è stata infatti rilevata alcuna correlazione fra anticorpi...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi