Rivascolarizzazione del miocardio

dic152008

Bypass migliori salverebbero molte vite

Chirurgia-cuore e pericardio I pazienti sottoposti a bypass coronarico, specie se di sesso femminile, hanno un rischio di mortalità considerevolmente minore se operati in un ospedale che si trovi al massimo livello relativamente ad un sistema di...
transparent

giu162008

Prima dell'intervento meglio le statine

I trattamenti preoperatori con statine riducono le complicanze. Questo si evince in sostanza da una recente revisione pubblicata su European Hearth Journal . In particolare, dall'analisi degli studi considerati, nei pazienti trattati con statine...
transparent

mag292008

Cardiopatie: bypass non influenza declino cognitivo

Cardiologia-cardiopatia ischemica La funzionalità cognitiva nei soggetti cardiopatici declina nel tempo, a prescindere dal piazzamento di bypass o dalla pratica di forme alternative di trattamento. Il declino cognitivo in questi pazienti si deve...
transparent

mag262008

Le statine migliorano esiti dei bypass coronarico

Chirurgia-cuore e pericardio Nei pazienti sottoposti a piazzamento di bypass coronarico, il trattamento con statine può migliorare gli esiti cardiovascolari. Con l’uso dei dosaggi più elevati, infatti, l’incidenza degli eventi cardiovascolari...
transparent

lug232007

Bypass coronarico: etnia non influenza mortalità operatoria

Cardiopatia ischemica Nonostante la più elevata mortalità operatoria prevista per ispanici, asiatici ed afroamericani, la vera mortalità operatoria conseguente a bypass coronarici di questi gruppi etnici non differisce da quella dei...
transparent

giu252007

Sindrome metabolica aumenta rischio morte improvvisa negli uomini

Medicina interna-manifestazioni di malattia Negli uomini sani di mezza età, la sindrome metabolica incrementa il rischio di morte improvvisa e, in misura minore, anche quello di morte improvvisa indipendente dai fattori di rischio coronarico. L’associazione...
transparent

giu182007

Coronaropatie: fattore reumatoide predice aumento del rischio

Cardiopatia ischemica     Gli uomini portatori di fattore reumatoide presentano un aumento del rischio di coronaropatie, anche se non vi è segno di una correlazione simile nel sesso femminile. Questi dati aggiungono peso all’ipotesi...
transparent

giu32007

Bypass coronarico: terapia statinica preoperatoria migliora sopravvivenza

E’ stato dimostrato che la terapia ipolipidemizzante preoperatoria è associata ad un miglioramento della sopravvivenza a seguito di bypass coronarico, ma il miglioramento potrebbe essere correlato più direttamente a fattori differenti...
transparent

mar202007

PCI: idratazione rapida previene nefropatia da contrasto

Cardiochirurgia Una rapida idratazione per via endovenosa prima dell’iniezione del contrasto rappresenta un metodo rapido ed efficace per la prevenzione della nefropatia da contrasto nei pazienti che richiedono un intervento coronarico percutaneo...
transparent

feb72007

Bypass ripetuto efficace in presenza di miocardio idoneo

La ripetizione del piazzamento di un bypass coronarico migliora la frazione di eiezione ed i sintomi dell’insufficienza cardiaca nei pazienti con cardiomiopatia ischemica che presentano ancora un miocardio idoneo, ossia almeno il 25 percento del...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi